Coppa Italia – Napoli-Udinese 1-0

Al San Paolo, il Napoli batte con non poca sofferenza l’Udinese per 1-0 e accede ai quarti di finale della Coppa Italia 2017/18, dove incontrerà come avversaria, la vincente del match tra Atalanta e Sassuolo.

Primo tempo bloccato, che vede il Napoli attaccare costantemente, ma in maniera poco precisa e soprattutto non trovando abbastanza spazi per impensierire i friulani. Al contrario l’Udinese difende in maniera efficace, cercando di impensierire i partenopei in contropiede.

Nella ripresa il Napoli passa all’artiglieria pesante e trova il gol del vantaggio, con un’azione collezionata dai neo entrati Mertens e Insigne, che porta a segnare quest’ultimo al 71′ minuto, con un preciso diagonale, che non lascia scampo a Scuffet.

NAPOLI (4-3-3): 22 Sepe; 11 Maggio, 19 Maksimovic, 26 Koulibaly, 23 Hysaj; 20 Zielinski, 8 Jorginho, 30 Rog; 7 Callejon (14 Mertens, dal 12° s.t.), 37 Ounas (5 Allan, dal 31° s.t.), 15 Giaccherini (24 Insigne, dal 12° s.t.).

Panchina: 1 Rafael, 25 Reina, 6 Mario Rui, 13 Scarf, 33 Albiol, 17 Hamsik, 18 Leandrinho. All. Sarri
UDINESE (3-5-1-1): 22 Scuffet; 17 Nuytinck, 5 Danilo, 55 Bochniewicz; 19 Stryger Larsen, 99 Balic, 23 Hallfredsson, 14 Jankto (10 De Paul, dal 1° s.t.), 97 Pezzella (27 Widmer, dal 25° s.t.); 7 Matos (15 Lasagna, dal 33° s.t.); 9 Bajic.
Panchina: 1 Bizzarri, 25 Borsellini, 53 Adnan, 63 Caiazza, 72 Barak, 13 Ingelsson, 85 Behrami, 20 Maxi Lopez, 96 Ewandro. All. Oddo
NAPOLI – SQUALIFICATI: Diawara, INDISPONIBILI: Milik (2 mesi), Ghoulam (4 mesi), DIFFIDATI: Nessuno, ALTRI: Zerbin, Tonelli, Chiriches
UDINESE – SQUALIFICATI: Nessuno, INDISPONIBILI: Angella, Fofana, Perica, Samir, DIFFIDATI: Nessuno, ALTRI: Gasparini, Pontisso
ARBITRO Fabrizio Pasqua di Tivoli. Assistenti: Mondin-Bellutti. IV uomo: Di Paolo. VAR: Pairetto. AVAR Fiorito.
NOTE – Spettatori: 15.096 per un incasso totale di 70.817,00 euro. Falli commessi: 7-9. Angoli: 6-3. Fuorigioco: 5-3. Ammoniti: Nessuno. Espulsi: Nessuno. Reti: Insigne (N) al 26° s.t. Recupero: 0 e 4.
LE PAGELLE
NAPOLI (4-3-3):
SEPE: Sicuro nelle prese alte, preciso nei rilanci. 6.5
MAGGIO: Tiene bene la fascia di competenza. 6
MAKSIMOVIC: Centralmente fa valere i centimetri sulle palle alte. 6
KOULIBALY: Fa a sportellate con gli avversari. 6.5
HYSAJ: Sulla sinistra non sfigura, anche se si sgancia poco in fase offensiva. 6
ZIELINSKI: Reattivo sulla trequarti, jolly importante. 6.5
JORGINHO: Fa girare palla con intelligenza. 6.5
ROG: Grande verve a centrocampo, tanto impegno. 7
CALLEJON: Non brillantissimo, sfiora il gol nel primo tempo. 6
(MERTENS, dal 12° s.t.: Un buon ritmo in attacco. 6.5)
OUNAS: Colpisce un palo di sinistro, sempre nel vivo del gioco. 6.5
(ALLAN, dal 31° s.t.: Un buon contributo nel finale. 6)
GIACCHERINI: Qualche serpentina interessante in zona d’attacco. 6
(INSIGNE, dal 12° s.t.: Subito pericoloso, sblocca il risultato. 7)
ALL. SARRI: Ampio turnover, Napoli sperimentale. 6.5
Panchina: Rafael, Reina, Mario Rui, Scarf, Albiol, Hamsik, Leandrinho.
UDINESE (3-5-1-1): Scuffet 6.5; Nuytinck 6, Danilo 5.5, Bochniewicz 5.5; Stryger Larsen 6, Balic 6, Hallfredsson 6, Jankto 5.5 (De Paul 6, dal 1° s.t.), Pezzella 6 (Widmer 6, dal 25° s.t.); Matos 5.5 (Lasagna s.v., dal 33° s.t.); Bajic 5.5. All. Oddo 6
Panchina: Bizzarri, Borsellini, Adnan, Caiazza, Barak, Ingelsson, Behrami, Maxi Lopez, Ewandro.
ARBITRO Fabrizio Pasqua di Tivoli. Assistenti: Mondin-Bellutti. IV uomo: Di Paolo. VAR: Pairetto. AVAR Fiorito: Direzione discreta. 6

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.