Un inizio non semplice ma certamente positivo: 2-0 contro il Venezia

Il Napoli batte 2-0 il Venezia, grazie al gol di Insigne dal dischetto ed il raddoppio di Elmas. Grande reazione della squadra di Spalletti nella ripresa, nonostante l’inferiorità numerica – per un rosso francamente esagerato per una sbracciata di Osimhen – ed il primo rigore fallito da Insigne. Non sono mancati i cartellini gialli e un rosso diretto.

Un arbitraggio molto discutibile che ha messo in difficoltà i partenopei soprattutto nel primo tempo. Il rosso di Osimhen ha cambiato gli equilibri della squadra. Prima dell’intervallo nessuno riesce a sbloccare il match.

Nel secondo tempo il Napoli reagisce e grazie ai due rigori concessi si sblocca la partita. Il capitano sbaglia il primo rigore ma poi si prende la rivincita con il secondo. Elmas chiude poi il match, dopo un bel passaggio si fa strada in aerea e arriva alla conclusione. Un match difficile ma una vittoria importante che da la giusta carica per questo nuovo campionato.